Catalogo dei MILLENNIAL #1: Luigi di Maio. La tua enciclopedia dei millennial

30 settembre 2018
8 Condivisioni 266 Visualizzazioni

Chi è Luigi di Maio, leader dei 5stelle

NOME Luigi Di Maio
LUOGO NASCITA Avellino
DATA NASCITA 6 luglio 1986
SETTORE Politica
NAZIONALITÀ Italiana
MILLENNIAL FACTOR Narcisista, iperconneso, moderno stakanovista.

Chi è

Se 36 giorni prima del tuo 32esimo compleanno vieni ‘incoronato’ vicepresidente del Consiglio dei Ministri di una delle nazioni del G7, nonché ministro dello Sviluppo economico e del lavoro, è probabilmente impossibile che il tuo narcisismo da millennial non raggiunga livelli che neanche il figlio della ninfa Liriope e del dio Cefiso sapeva potessero esistere. Luigi Di Maio, inevitabilmente, è anche questo.

Nemmeno gli amici più ottimisti della sua Pomigliano D’Arco (Na), la città dov’è cresciuto, avrebbero potuto prevedere un futuro così roseo per il loro rappresentante d’istituto. Quello esperto di computer, che ovunque arrivava sentiva il bisogno di far funzionare le cose.

Sempre connesso alla rete, tanto da restare ammaliato dal blogger più letto al mondo in quel tempo: Beppe Grillo. I vaffanculo, l’attenzione all’ambiente e la lotta contro il sistema hanno subito fatto breccia nel cuore di Gigino.
È chiaro che quel narcisismo necessario per restare a galla in politica, il più delle volte, ti passa fattura nel privato. Le storie d’amore del ministro, quelle note alle cronache, sono solo un paio: Silvia Virgulti e Giovanna Melodia. L’ultima, ha detto l’avvocatessa siciliana, è finita proprio per la mancanza di tempo di Luigi Di Maio, moderno stakanovista, impegnato com’è con l’Italia. «Sono single per ragioni politiche», ha detto un giorno.

Tanti cambiamenti e continua ricerca: da Ingegneria a Giurisprudenza, abbandonate. Da steward allo stadio a giornalista, passando per web marketing. Da buon millennial, il nostro vicepremier, non ha mai trovato stabilità lavorativa. E men che meno la troverà a Palazzo Chigi.

Luigi sui social:

Twitter
Facebook
Instagram

Potrebbe interessarti

Ripercorriamo l’anno tramite i principali trend Instagram 2018: perché tutti questi cuoricini?!
Internet
35 visualizzazioni
Internet
35 visualizzazioni

Ripercorriamo l’anno tramite i principali trend Instagram 2018: perché tutti questi cuoricini?!

Anna Giulia Bevilacqua - 14 dicembre 2018

Il 2018 volge al termine ed è arrivato il momento di tirare le somme. Ma, se per la vostra vita…

Difendere Sfera Ebbasta: lo fanno i giornali dei vecchi ed è pubblicità occulta
News
2 condivisioni29 visualizzazioni
News
2 condivisioni29 visualizzazioni

Difendere Sfera Ebbasta: lo fanno i giornali dei vecchi ed è pubblicità occulta

The Millennialist - 13 dicembre 2018

Il cantante di Cinisello è colpevole o innocente nel caso della tragedia di Corinaldo? All'indomani della tragedia di Corinaldo, mancava…

Il nome della rosa significato: ci ricorda che Google non ha tutte le risposte
Arte
11 condivisioni50 visualizzazioni
Arte
11 condivisioni50 visualizzazioni

Il nome della rosa significato: ci ricorda che Google non ha tutte le risposte

Valeria Mangano - 13 dicembre 2018

Se dico Il nome della Rosa probabilmente pensate prima a Sean Connery e solo dopo a Umberto Eco. Questo perché…