fbpx

What Was I Made For: Billie Eilish per il film di Barbie e l’effetto è sempre wow

13 Luglio 2023
1351 Visualizzazioni

Billie Eilish è tornata: la sua What Was I Made For per il film di Barbie è finalmente disponibile al mondo. Con un’attesa da brivido e una première tutta da vivere, l’artista pluripremiata ci ha emozionati/e ancora una volta con un video minimale ma ricco di intensità. Go Billie hai, di nuovo, fatto centro.

Il 21 luglio 2023 le sale cinematografiche si riempiranno di tonalità pink e sentimenti. Ebbene sì, il film di Barbie sta per arrivare ed è pronto a emozionare tutti, indipendentemente dal genere e dall’età. A condire il tutto con una cospicua dose di pelle d’oca ci ha pensato anche Billie Eilish. La cantante, infatti, rientra (insieme al fratello) nella soundtrack del film e la sua What Was I Made For è fresca di uscita. Il sound e la voce di Eilish danno vita a un brano ricco di sentimento e di grandi domande esistenziali: la Barbie del 2023 non è più superficiale.

What Was I Made For: Billie Eilish si interroga come Barbie sul perché dell’esistenza

Billie Eilish e Barbie appaiono come due realtà agli antipodi, ma c’è molto a renderle simili: la vita e i suoi punti interrogativi. Non importa se una sia un giocattolo e una sia fatta invece di carne e organi: c’è qualcosa che in Barbie pulsa esattamente come nel cuore di Billie. Per che cosa sono stata creata? Se lo chiedono entrambe, mentre una prova la sensazione primordiale di una lacrima salata sul viso e l’altra, seduta a un banco minimal, appende i suoi migliori outfit come stesse giocando proprio con le barbie. C’è una doppia visione, un doppio mondo, una storia nella storia, una doppia trasposizione.

Billie Eilish è umana, i vestiti che tiene in mano e appende non sono per lei, ma per la Barbie che è in lei, che potrebbe essere quella del film, che potrebbe essere chiunque si interroghi sul motivo della propria esistenza.

«Perché io non so come sentirmi, ma voglio provare», è questa la verità che spesso ci abita ed è curioso come alla fine, bambola o persona, finiamo con il sentire tutti/e le stesse cose. In preda ai dubbi, in preda alle emozioni, senza sapere il perché della vita, l’obiettivo da raggiungere: che cosa ci facciamo qua?

What Was I Made For è un sussurro all’anima di Barbie, ma è un sussurro a chi, in questo mondo, ha ancora voglia di mettersi in dubbio, talvolta anche sapendo che la felicità può essere difficile da trovare. L’importante è provarci, vivere di prime volte, imparare a convivere con la propria esistenza, capire che siamo qui e ci siamo per un motivo: il nostro.

Testo canzone

I Used To Float, Now I Just Fall Down
I Used To Know But I’m Not Sure Now
What I Was Made For
What Was I Made For?
Takin’ A Drive, I Was An Ideal
Looked So Alive, Turns Out, I’m Not Real
Just Something You Paid For
What Was I Made For?

‘Cause I, I
I Don’t Know How To Feel
But I Wanna Try
I Don’t Know How To Feel
But Someday I Might
Someday I Might

Mm, Mm-Mm, Aah-Ooh
Mm-Mm-Mm, Mm-Mm, Mm-Mm

When Did It End? All The Enjoyment
I’m Sad Again, Don’t Tell My Boyfriend
It’s Not What He’s Made For
What Was I Made For?

‘Cause I, ‘Cause I
I Don’t Know How To Feel
But I Wanna Try
I Don’t Know How To Feel
But Someday I Might
Someday I Might

Think I Forgot How To Be Happy
Something I’m Not, But Something I Can Be
Something I Wait For
Something I’m Made For
Something I’m Made For

Leggi anche: