Millennial lifestyle: Milano da scrocco è la vostra guida definitiva

Consuelo Crespi
5 Gennaio 2019
1714 Visualizzazioni

Milano da Scrocco è la pagina Instagram che ogni Millennial stava aspettando

Cari millennial scrocconi, finalmente qualcuno ha pensato a noi con la pagina Instagram Milano da scrocco dove potete trovare tutti gli eventi gratis della città, strafogarvi di tartine alle presentazioni e ai vernissage, ubriacarvi di prosecco senza tirar fuori un centesimo e fingere di avere una vita sociale esclusiva e mondana anche se siete dei poveracci. Che cosa volete di più dalla vita?

Milano da scrocco

Milano da scrocco

C’è un detto che dice: «Chi non scrocca in compagnia è un ladro o una spia» e noi non siamo nessuno delle due cose, anzi se vogliamo essere dei millennial rispettabili dobbiamo conoscer molto bene la nobile arte della Milano da scrocco. Perché è di arte che stiamo parlando e non di un semplice comportamento da ingordi e bulimici… ci vuole fatica, dedizione ed esperienza.

Lo scroccone impara la nobile arte alle elementari, chiedendo in prestito le penne ai propri vicini di banco. Per appropriarsene deve essere dotato di ottimo istinto di osservazione e astuzia mangiucchiando il tappo nell’istante in cui il vicino di banco si distrae. Se riesce nell’impresa la penna diventa di conseguenza sua, nessuno rivorrà indietro quel tappo striminzito e sbausciato. Da quel momento si crea una forte eccitazione che porta a scroccare cose per tutto il resto della vita: dalla connessione a internet del vicino senza password, alle cene a casa di amici, alle telefonate intercontinentali a spese di altri. Per non parlare degli accendini se siete fumatori: basta chiederlo, distrarre la vittima con qualche battuta divertente e ficcarselo in tasca mentre si sorride con nonchalance. 

Ma queste sono piccolezze, ora si possono raggiungere livelli di scrocco più elevati grazie alla pagina Instagram Milano da scrocco (@milanodascrocco), che ti dice dove andare a Milano senza spendere. L’idea è nata da due studenti millennial dell’accademia di Brera che hanno trovato una soluzione ai costi eccessivi degli eventi in città. Durante un progetto di tecniche audiovisive si sono accorti che a Milano  si organizzano ogni giorno vernissage, inaugurazioni e eventi promozionali in cui offrono buffet, aperitivi e gadget. Ed ecco che è nata l’idea della pagina social che vanta già 10.000 follower.

Qualche consiglio su come scroccare con stile senza sembrare degli approfittatori

  1. Se il buffet inizia alle 18.00, non vi buttate come dei pazzi alle 18.01 ma aspettate almeno una decina di minuti. Il tavolo va trattato come qualcosa di insignificante, ai limiti dello sgradevole… non fissatelo troppo.

2 .  Come prima scelta optate per un piccolo stuzzichino o un bicchiere di succo. Non deve essere trasparente, così, dopo poco potrete riempirlo di stuzzichini senza dare nell’occhio e il vostro piatto rimarrà sempre semi vuoto.

3.  Se passa un cameriere con delle tartine chiedete cosa vi sta proponendo così non sembrerete degli avvoltoi che divorano ogni cosa che gli passa sotto tiro. Rifiutate con il sorriso, tanto dopo poco ne passerà un altro con gli stessi stuzzichini (vedasi le immagini di Milano da scrocco) e  potrete accettare. E una tecnica per massificare il bottino, minimizzando le apparenze.

4.  Mostratevi un minimo interessati a quello che sta succedendo, anche se si tratta di una conferenza sul veganesimo, una o due domande e poi siete liberi di fare i fatti vostri.

5.  Se vi danno qualche gadget fingetevi sorpresi ma non entusiasti come dei bambini a Natale. Una giusta via di mezzo tra: “Grazie, sono contentissima” a “Potevo anche farne a meno”.

6. Dopo poco vi accorgerete che siete circondati da scrocconi che fingono di essere persone per bene, proprio come voi, e quindi dovrete stare attenti perché uno scroccone che si fa scroccare da altri scrocconi è soltanto un povero fallito che finge di essere ciò che non è… ed è persino peggio che essere un avvoltoio da buffet. Quindi state sempre attenti a difendervi dai vari attacchi e occhio ai vostri accendini.

LEGGI ANCHE:

L’arte sublime di scorreggiare al Festival della flatulenza di Tokyo

Finalmente un locale sorprendente a Milano

La marmellata porno da regalare per San Valentino

Che differenza c’è nell’ordinare un liquore liscio e uno shot drink?