Tour Achille Lauro: quanti soldi per sta scenografia?

Redazione
17 Agosto 2019
369 Visualizzazioni

Sorpresa Achille Lauro: una scenografia de luxe per ROLLS ROYCE, il tour che a ottobre lo porterà nei migliori club d’Italia

Achille Lauro raddoppia: è già sold out il concerto del 4 ottobre all’Atlantico Live di Roma. E via ai biglietti per il 5 ottobre.

Lo spettacolo è annunciato come «una rappresentazione scenica curata nei dettagli tra luci, scenografia e abiti. Non mancheranno Boss Doms e la band formata da Nicola Iazzi al basso, Mattia Tedesco alle chitarre, e Marco Lanciotti alla batteria».

Le date:

3 ottobre al Tuscany Hall di Firenze

4 e 5 ottobre all’Atlantico Live di Roma

7 ottobre al Fabrique di Milano

10 ottobre al PalaEstragon di Bologna

11 ottobre al Teatro Concordia di Venaria Reale (TO)

13 ottobre alla Casa della Musica di Napoli 

Cosa sta facendo Achille Lauro in queste settimane

In attesa dell’autunno, durante questa estate il cantante Achille Lauro ha dato un assaggio della sua performance esibendosi in alcuni festival italiani.

Lo si può ancora vedere, per esempio il 10 agosto all’Arena di Rimini, il 15 agosto al Festival Anime Note di Noci (BA), il 17 agosto al Castello Pasquini di Castiglioncello (LI). Poi: il 21 agosto a La Versiliana di Marina di Pietrasanta (LU) e il 6 settembre al Wake Up Festival di Mondovì (CN).

Riassunto di qualche puntata

Per chi ancora non lo conosce o non ricorda, Achille Lauro è musica millennial al 100%. L’ultimo album è 1969 (Sony Music Italy). Il disco, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo e Boss Doms, vince con queste track: Rolls Royce (con cui è stato in gara al Festival di Sanremo); C’est la vie; Cadillac; Je t’aime (feat. Coez); Zucchero; 1969; Roma (feat. Simon P); Sexy Ugly; Delinquente; Scusa.

Il disco è stato anticipato dal singolo C’est la vie, si accompagna a un video, diretto da Sebastiano Bontempi, è visibile al link:

Ma in radio il singolo che va forte al momento è 1969.

Chi è Achille Lauro

Classe 1990, l’artista romano Achille Lauro arriva sulla scena rap nazionale con il primo mixtape Barabba (2013). Il suo primo album solista è Dio C’è (2015). Nell’estate del 2016 fonda con Dj Pitch8 il collettivo No Face e l’11 novembre pubblica Ragazzi Madre, presentato in tutta Italia con il Ragazzi Madre Tour. A ottobre 2017 firma per Sony Music e partecipa al programma Pechino Express con il suo produttore Boss Doms.

A dicembre 2017 esce il primo singolo per Sony Music Non sei come me e il 22 giugno 2018 il disco “Pour l’amor” (prod. Boss Doms). Poi, la collaborazione  con Anna Tatangelo ft Achille Lauro e Boss Doms, tramite il provocante riarrangiamento della hit Ragazza di periferia.

Il suo ultimo tour è durato più di un anno e lo ha portato a Roma sul palco del Circo Massimo, per il concerto di Capodanno. A febbraio, Achille Lauro è stato uno dei protagonisti del Festival di Sanremo 2019 con Rolls Royce.

Achille Lauro

È autore del libro Sono io Amleto (Rizzoli) ormai alla terza edizione.