Catalogo dei MILLENNIAL #14 Pete Buttigieg. La tua enciclopedia dei millennial

Avatar
25 Gennaio 2019
1257 Visualizzazioni

Chi è Pete Buttigieg, il primo presidente Millennial degli Usa?

NOME Pete Buttigieg
LUOGO NASCITA South Bend (Usa)
DATA NASCITA 19 gennaio 1982
SETTORE Politica
NAZIONALITÀ Statunitense
MILLENNIAL FACTOR Impaziente, Determinato

Chi è

Pete Buttigieg sembra predestinato ad essere un eterno primo della classe. Lo era al liceo nella sua South Bend in Indiana (Usa), quando addirittura alcuni membri della famiglia Kennedy si complimentarono con lui per un saggio scritto per partecipare a un concorso, che ovviamente vinse. Così ancora ad Harvard, dove ottenne la laurea in Storia e letteratura con la lode. E ad Oxford, dove studio per due anni un master.

Lo è diventato nella sua città, quando a soli 29 anni, nel 2011 venne eletto sindaco. Un trend – quello da primo della classe – che potrebbe raddoppiare se Pete diventasse realmente il primo presidente degli Stati Uniti dichiaratamente gay, nonché il primo Millennial, come lui stesso si definisce.

Nell’attesa che il democratico decida se lanciarsi o meno nella corsa contro Trump per le presidenziali del 2020, ciò che salta all’occhio scorrendo il suo curriculum – oltre alla capacità di amministrare la cosa pubblica tant’è che è già al secondo mandato da ‘Mayor’ – è che ha perfino preso parte alla guerra in Afganistan come tenente della Navy. Anche se a vedere meglio, sembra tutto una sorpresa: come l’arabo tra le lingue parlate e il pianoforte tra le passioni.

Insomma, questo millennial impaziente di arrivare allo Studio Ovale, non si è fatto mancare nulla. Nemmeno l’outing sulle sue preferenze sessuali nel 2015, e il matrimonio in una chiesa cristiana protestante con Chasten Glezman nel 2018. Il tutto in diretta streaming su Youtube. Abbattendo anche su questo fronte una serie di prime volte nello stato dell’Indiana.

«Siamo la generazione che ha vissuto le sparatorie nelle scuole, che ha fatto servizio nelle guerre post 11 settembre, e siamo i primi a guadagnare meno dei nostri padri. A meno che non facciamo qualcosa di diverso». Lo dice Pete nel video in cui si presenta ai suoi potenziali elettori.

Parla ai millennial e ai centennial, è con loro che cerca empatia. Funzionerà? Non è dato sapersi ma un solo dato; il New York Times, già nel 2016, titolava un articolo su Pete Buttigieg: ‘Il primo presidente gay?’

Pete Buttigieg sui social:

Twitter
Facebook
Instagram

LEGGI I PROFILI DEGLI ALTRI MILLENNIAL:

Chi è Dario Corallo

Chi è Luigi Di Maio